Contact Google Plus Facebook

Promuovi i tuoi libri

Libri in evidenza

FILOSOFIA IN ITALIA
Votazione media: 0/10

L’analfabetismo biblico e religioso. Una questione sociale

portico16373341253.jpg

Sabato 20 novembre si terrà, a partire dalle ore 9.30, il quinto convegno in memoria di Pietro Lombardini (1941-2007) dal titolo L’analfabetismo biblico e religioso. Una questione sociale organizzato dalla Fondazione Collegio San Carlo e dalla Fondazione Pietro Lombardini per gli studi Ebraico-Cristiani. L’incontro è incentrato su un tema di evidente attualità, l’analfabetismo religioso e biblico. Numerose sono, infatti, le cause, spesso di segno opposto, che hanno condotto a una crisi del dialogo tra tradizioni religiose (anche intese in senso non confessionale) e società, tanto da far parlare alcuni studiosi non soltanto di secolarizzazione e laicizzazione, ma di vera e propria «esculturazione». Si tratta di un processo, le cui origini rimontano almeno alla tarda modernità, e che ha assunto dimensioni ben più vaste in tempi recenti.

Per analizzarlo, riflettere sulle sue origini, sulla sua evoluzione storica e sulle sue conseguenze sul piano culturale e sociale, nel corso del Convegno interverranno: Francesca Cadeddu, ricercatrice di Storia contemporanea nell’Università di Modena e Reggio Emilia e affiliated researcher della Fondazione per le Scienze religiose di Bologna; Franco Ferrarotti, professore emerito di Sociologia presso l’Università di Roma “La Sapienza”; e Marco Ventura, professore di Diritto ecclesiastico e canonico nell’Università di Siena.

Le due Fondazioni hanno ritenuto importante proseguire un appuntamento divenuto ormai tradizionale, che ha l’obiettivo di riprendere e rilanciare, calandole nella società contemporanea, le questioni care a don Pietro Lombardini, biblista ed ebraista. Prolifico studioso e predicatore, Lombardini ha lasciato una notevole quantità di testimonianze delle sue ricerche, una delle quali, finora inedita, è stata di recente raccolta all’interno del volume che contiene gli atti del quarto Convegno, svoltosi nel 2020 e intitolato Violenza e nonviolenza nella tradizione ebraico-cristiana (Bologna, Edizioni Dehoniane, 2021).

Il convegno si terrà presso il Teatro della Fondazione Collegio San Carlo (Via San Carlo 5, Modena). L’ingresso è libero, fino a esaurimento posti, mediante prenotazione su www.fondazionesancarlo.it per telefono al numero 059.421210.

Il convegno sarà trasmesso in diretta web su www.fondazionesancarlo.it e su www.fondazioneplombardini.it.

Programma completo

 

Presiede

Brunetto Salvarani

Presidente della Fondazione Pietro Lombardini

 

Ore 9.30

Saluti

Giuliano Albarani

Presidente della Fondazione Collegio San Carlo

 

Presentazione

Gli Atti del IV Convegno annuale: Violenza e nonviolenza nella tradizione ebraico-cristiana (Bologna, EDB, 2021)

 

Ore 10

Lettura lenta, testi sacri e società post-moderna

Franco Ferrarotti

Professore emerito di Sociologia – Università di Roma “La Sapienza”

 

Ore 10.45

Analfabetismo religioso: dai dati storici ai costi sociali

Francesca Cadeddu

Ricercatrice di Storia contemporanea – Università di Modena e Reggio Emilia

Affiliated Researcher – Fondazione per le Scienze religiose, Bologna

 

Ore 11.30

Analfabetismo religioso e politiche pubbliche. Il Dio programmato

Marco Ventura

Professore di Diritto ecclesiastico e canonico – Università di Siena

 

Ore 12.15

Dibattito e conclusioni




Aggiunto il 19/11/2021 16:02 da Paola Ferrari

Disciplina: Filosofia delle religioni

Autore: Paola Ferrari



Condividi