Contact Google Plus Facebook

Promuovi i tuoi libri

Libri in evidenza

FILOSOFIA IN ITALIA
Votazione media: 0/10

IL GUIDIZIO UNIVERSALE E LA CAPPELLA SISTINA

Venerdì 21 maggio, alle ore 17.30 si conclude alla Fondazione Collegio San Carlo di Modena (via San Carlo, 5) il ciclo dedicato al tema Immaginare l’altrove. Rappresentazioni dell’aldilà nelle culture religiose ideato dal Centro Studi Religiosi. Piero Stefani presenta la conferenza dal titolo Alla fine dei tempi. Michelangelo, il Giudizio Universale e la Cappella Sistina.

 

Piero Stefani è docente di Bibbia e cultura presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale di Milano e insegna Diritto ebraico e israeliano all’Università di Milano. Presidente del Segretariato attività ecumeniche, è redattore della rivista «Il Regno». Studioso del testo biblico, nelle sue ricerche ha approfondito le origini dell’ebraismo e le relazioni tra ebraismo e cristianesimo, in chiave sia teologica sia storico-antropologica. Consigliere dell’associazione laica di cultura biblica “Biblia”, ha tradotto il libro di Qohelet (Milano 2014) e di recente ha pubblicato: Società chiusa e società aperta nella Bibbia (Brescia 2020); Posso darti una mano? Sui motivi che ci spingono ad aiutare gli altri (Bologna 2020).

 

La conferenza si propone di rileggere e interpretare i motivi religiosi e teologici presenti nel Giudizio universale eseguito da Michelangelo per la parete di fondo della Cappella Sistina, quasi trent’anni dopo il completamento dei lavori per la volta. Il grandioso affresco fu realizzato, infatti, tra il 1536 e il 1541 su incarico di Clemente VII (Giulio de’ Medici) e fu completato durante il pontificato di Paolo III (Alessandro Farnese). L’opera, che può considerarsi uno dei grandi capolavori della storia dell’arte mondiale, - spiega Piero Stefani - fu ben presto oggetto di numerose critiche per quelle che vennero da più parti considerate le novità licenziose che Michelangelo aveva introdotto rispetto a una tradizione iconografica consolidata e all’ortodossia definita dalla Chiesa romana: dalle nudità dei corpi alla particolare disposizione delle figure dei dannati e dei beati, fino all’atteggiamento del Cristo giudicante.

 

La conferenza sarà trasmessa esclusivamente in diretta web su www.fondazionesancarlo.it, sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Fondazione Collegio San Carlo. La conferenza, come tutte le altre del ciclo, sarà inserita nell’archivio conferenze presente su www.fondazionesancarlo.it e successivamente potrà essere gratuitamente consultata.

 

Per informazioni: 059.421208.

csr@fondazionesancarlo.it

 

UFFICIO STAMPA: Dott. Paola Ferrari cell.: +39 338.4139608  paola@paolaferrari.it

 




Aggiunto il 20/05/2021 16:57 da Paola Ferrari

Disciplina: Filosofia delle religioni

Autore: pa



Condividi