Sei un editore? Promuovi i libri dei tuoi autori

Libri in evidenza

LIBRI

Filosofia del lontano

1283158286guarna.jpg

Nella teoria dell'umorismo di Pirandello, la figura che rimane impressa è quella del "forestiere dalla vita", colui che "ha capito il giuoco", e diviene un personaggio "fuori chiave", che ha preso coscienza del carattere del tutto fittizio del meccanismo sociale e si esclude, si isola, guardando vivere se stesso gli altri dall'alto della sua superiore consapevolezza, rifiutando di assumere la sua "parte", osservando gli uomini imprigionati dalla "trappola" con un atteggiamento "umoristico", di irrisione e insieme di pietà. É quella che Pirandello chiama "filosofia del lontano": essa consiste nel contemplare la realtà come da un'infinita distanza, in modo da vedere in una prospettiva straniata tutto ciò che l'abitudine ci fa considerare "normale", e in modo quindi da coglierne l'assurdità, la mancanza totale di senso.

Aggiunto il 18/03/2012 20:48 da Maso Del Saggio

Argomento: Ermeneutica filosofica

Pagine: 160

Edizione: 2010

Scritto da: Mario Guarna

Lingua: Italiano

Costo: 14,00 €

Casa editrice: Bonanno Editore

ISBN: 978-88-7796-710-7



Altri libri

Il problema dell verità. Dal corrispondentismo al pluralismo.
Logica Il problema dell verità. Dal corrispondentismo al pluralismo.

Sono in molti a pensare che quello relativo alla verità sia un problema, addirittura uno dei più grandi problemi irrisolti dell’intera storia della filosofia. Il volume ripercorre le orme delle princi..

Luca Pantaleone
Luca Pantaleone 21/06/2018
L'esercizio del pensiero, filosofia per concetti
Filosofia della scienza L'esercizio del pensiero, filosofia per concetti

In filosofia il concetto è la rappresentazione razionale di fenomeni complessi e consente di ragionare sul mondo secondo il tutto. I filosofi, inventori di concetti, provano a riportare la molteplicit..

Admin
Admin 29/09/2020