Sei un editore? Promuovi i libri dei tuoi autori

Libri in evidenza

PROFILO UTENTE
profilo-envi-114849278940.jpg
Fabio Dellavalle Studente universitario

Titolo di studio

Laurea magistrale

Informazioni

  • Vive a Pocapaglia (Cuneo)
  • Nato il 26/Giugno/1990

Aree di competenza

  • Filosofia teoretica

Curriculum

Dottore in filosofia presso l'Università degli Studi di Torino con una tesi magistrale intitolata "Perifisica. L'umanismo ecosofico di Aurelio Peccei". Mi sono laureato in Filosofia Teoretica con una tesi dal titolo "Ermeneutica della Sopravvivenza", avendo come relatore il Prof. Gianluca Cuozzo. Attualmente sto approfondendo i miei studi sul rapporto tra filosofia e crisi ambientale. 

I miei articoli

Fondamenti classici per una sociologia dell’ambiente
Filosofia della scienza Fondamenti classici per una sociologia dell’ambiente

L’articolo di John Bellamy Foster (professore alla University of Oregon), apparso nel 1999 sulla rivista “American Journal of Sociology” nella sezione dedicata alla “Environmental Soc

Fabio Dellavalle 15/10/2013
Uomo a una dimensione, società piatta e 3D
Filosofia politica Uomo a una dimensione, società piatta e 3D

«Chiamo il nostro mondo Flatlandia, non perché sia così che lo chiamiamo noi, ma per renderne più chiara la natura a voi, o Lettori beati, che avete la fortuna di abitare nello Spazio. Immaginat

Fabio Dellavalle 24/10/2013
L'antropologo marziano
Filosofia contemporanea L'antropologo marziano

Cosa direbbe di noi un antropologo proveniente da Marte? Che cosa annoterebbe nel suo diario di bordo per descrivere la specie umana durante il suo viaggio spaziale? Dopo aver studiato i terrest

Fabio Dellavalle 04/11/2013
Zugunruhe. Gli Abitanti del cielo
Filosofia teoretica Zugunruhe. Gli Abitanti del cielo

Uno dei paradossi a cui la metafisica ci ha condotto è il fatto che, da una parte, ci ha sradicato dalla terra privandoci del vitale contatto con il suolo naturale e, di conseguenza, elevandoci

Fabio Dellavalle 12/11/2013
Lettera a Luca Mercalli
Etica Lettera a Luca Mercalli

Egregio Dott. Luca Mercalli, Le scrivo questa lettera per esprimere alcune suggestioni che la Sua relazione, dal titolo “La crisi ecologica vista dalla scienza”, tenuta presso il Palazzo

Fabio Dellavalle 02/12/2013
Contro la "Giornata Mondiale dell'Ambiente"
Filosofia contemporanea Contro la "Giornata Mondiale dell'Ambiente"

Generalizzando e semplificando al minimo, solitamente un’occasione come la Giornata Mondiale dell’Ambiente, indetta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1972 e celebrata ogni 5

Fabio Dellavalle 19/12/2013
Stomaco, cervello, cuore. Oltre l'uomo è ciò che mangia.
Filosofia moderna Stomaco, cervello, cuore. Oltre l'uomo è ciò che mangia.

Dott. Fabio Dellavalle Università degli Studi di Torino Corso di Laurea Magistrale in Filosofia 2013-2014   Stomaco, cervello,

Fabio Dellavalle 25/06/2014
Un habitus per il nostro habitat, ovvero l’importanza della seconda natura. Inflessioni su un saggio di Andrea Poma
Filosofia morale Un habitus per il nostro habitat, ovvero l’importanza della seconda natura. Inflessioni su un saggio di Andrea Poma

INTRODUZIONE: Il problema del senso della storia Nel testo Cadenze. Note filosofiche per la Postmodernità

Fabio Dellavalle 31/01/2015
Il realismo politico di Hans Jonas e Vittorio Hösle di fronte alla crisi ambientale
Filosofia politica Il realismo politico di Hans Jonas e Vittorio Hösle di fronte alla crisi ambientale

  Il titolo di questo corso è “Filosofie della guerra e della pace”: la storia e il futuro della democrazia, minata da totalitarismo e violenza,

Fabio Dellavalle 14/07/2015
Disintossicazione da mimesi. Un percorso nel pensiero di Serge Latouche
Filosofia contemporanea Disintossicazione da mimesi. Un percorso nel pensiero di Serge Latouche

  «Nell’errare, il mestiere del pensiero[1]». Con queste parole Ma

Fabio Dellavalle 14/07/2015
Dalle nuvole ai pozzi: verso un pensiero tellurico e una filosofia geocentrica, a partire dal terremoto dell'Aquila del 2009
Filosofia contemporanea Dalle nuvole ai pozzi: verso un pensiero tellurico e una filosofia geocentrica, a partire dal terremoto dell'Aquila del 2009

Spesso una grande bellezza è insita nella fragilità. Cantava Fabrizio De André – maestro di Bellezza caduca – nella sua ballata “La Canzone di Marinella”: «E come tutte

Fabio Dellavalle 20/01/2017

Le mie tesi

Ermeneutica della Sopravvivenza
Filosofia teoretica Ermeneutica della Sopravvivenza

Fabio Dellavalle 26/10/2013