Contact Google Plus Facebook

Promuovi i tuoi libri

Libri in evidenza

FILOSOFIA IN ITALIA
Votazione media: 0/10

Mercoledì 8 e giovedì 9 settembre la Fondazione San Carlo organizza la XXX edizione del Convegno nazionale dei dottorati di ricerca in filosofia

sessioneconvegnodottorati16309400594.jpg

Al via la 30° edizione del Convegno nazionale dei dottorati di ricerca in filosofia organizzato dalla Fondazione Collegio San Carlo, con il patrocinio di Unimore. L’iniziativa, che si svolgerà su piattaforma digitale, si tiene mercoledì 8 e giovedì 9 settembre negli orari 9.00-13.00 e 15.00-19.00 e prevede la presentazione e la discussione di numerosi progetti di ricerca in filosofia. All’iniziativa partecipano infatti 46 dottorandi provenienti dalle università di tutta Italia, che discutono i loro progetti di ricerca con 18 docenti di filosofia specialisti dei loro temi di indagine.

“Il convegno nazionale dei dottorati di ricerca in filosofia si tiene dal 2013 alla Fondazione San Carlo, ma quest’anno si svolge in modalità online a causa dell’incertezza che ha governato questi ultimi mesi e che ha reso problematico prevedere con quali restrizioni si sarebbe dovuto tenere l’iniziativa in presenza – afferma Carlo Altini, professore di Storia della filosofia a Unimore e direttore scientifico della Fondazione San Carlo. Questo non cambia però la natura dell’iniziativa, che è quella di lavorare per il futuro della riflessione filosofica in Italia, dando voce ai migliori dottorandi provenienti, da tutta Italia, per confrontarsi con i docenti specialisti dei loro temi di ricerca. In ogni sessione del convegno – prosegue Altini – è dato ampio spazio alla discussione dei singoli progetti di ricerca dei giovani dottorandi, che riguardano i vari settori della filosofia (dalla logica all’etica, dalla storia della filosofia alla filosofia politica e alla filosofia del linguaggio). Dalla realizzazione di questa iniziativa, in collaborazione con Unimore, la Fondazione San Carlo emerge, ancora una volta, come punto di riferimento nazionale nella formazione e negli studi filosofici”.

I temi affrontati nelle diverse sessioni di mercoledì 8 settembre riguardano: Epistemologia e teorie della conoscenza; Logica e metafisica nella filosofia antica; Problemi di filosofia politica contemporanea; Storia e conoscenza nel Settecento; Il pensiero filosofico tra Umanesimo e Rinascimento; Filosofia e nuove tecnologie; Etica e politica nel pensiero medievale; Il problema della conoscenza in età moderna; Teologia e ontologia nel pensiero della tarda Antichità; Alle origini della filosofia politica moderna.

Nelle sessioni di giovedì 9 settembre si discute su: Logica e conoscenza nella filosofia medievale; Filosofia del linguaggio; Filosofia critica e dialettica; Teorie dell’azione; Etica e antropologia nella filosofia del Novecento; La filosofia tedesca tra XVIII e XIX secolo; Filosofia e società nel pensiero contemporaneo; Filosofie della vita nel pensiero tedesco.

Per informazioni è possibile scrivere a sas@fondazionesancarlo.it o telefonare allo 059.421240. Il programma del convegno è scaricabile dai siti www.fondazionesancarlo.it e www.unimore.it


Programma del convegno

 

Mercoledì 8 settembre 2021

 

Ore 9-10.30

EPISTEMOLOGIA E TEORIE DELLA CONOSCENZA

Direttore: Tommaso Piazza (Università di Pavia)

Margherita Bianchi (Università di Roma “La Sapienza”)

Lo studio della cognizione vegetale: nuove sfide e orizzonti nella riflessione filosofica contemporanea

Daniele Molinari (Università di Parma)

Immaginare insieme. Sperimentazione mentale come pratica sociale

 

Ore 9-11

LOGICA E METAFISICA NELLA FILOSOFIA ANTICA

Direttore: Franco Ferrari (Università di Pavia)

Giorgio Maria Manini (Università Roma Tre / Università Roma Tor Vergata)

La nozione di molteplicità nella seconda deduzione della gymnasia del Parmenide

Santiago Chame (Università di Verona / Universidad de Buenos Aires)

Movimento e attività nel Protreptico di Aristotele

 

Ore 10.30-13

PROBLEMI DI FILOSOFIA POLITICA CONTEMPORANEA

Direttore: Stefano Petrucciani (Università di Roma “La Sapienza”)

Rita Dodaro (Università della Calabria)

Potere, diritto e violenza tra filosofia e politica

Marco Miglino (Università del Piemonte Orientale)

Qual è la funzione dei confini territoriali?

Arianna Pasquini (Università di Roma “La Sapienza”)

Ecologia politica e femminismi

Fulvia Giachetti (Università di Roma “La Sapienza”)

Neoliberalismo come concetto di movimento. Una polemologia anti-egualitaria

 

Ore 11-13

STORIA E CONOSCENZA NEL SETTECENTO

Direttrice: Manuela Sanna (Istituto per la storia del pensiero filosofico e scientifico moderno, Napoli)

Francesca Fidelibus (Università di Trento)

«L’altare che sostiene il globo»: la Scienza Nuova come teologia civile

Tommaso Parducci (Università di Pisa / Università di Firenze)

Metodi e statuto della medicina in Vico

Leonardo Lenner (Università Roma Tre / Università Roma Tor Vergata)

«Altri principi della scienza del blasone»: linguaggio simbolico e governo aristocratico in Vico

 

Ore 14.30-16

IL PENSIERO FILOSOFICO TRA UMANESIMO E RINASCIMENTO

Direttore: Saverio Ricci (Università della Tuscia)

Matteo Pirazzoli (Fondazione San Carlo, Modena)

La conoscenza umana in Charles de Bovelles: tra Alberto Magno e Cusano

Francesco Malaguti (Fondazione San Carlo, Modena)

Il pensiero di Giordano Bruno in rapporto alla tradizione arabo-islamica

 

 

Ore 14.30-16

FILOSOFIA E NUOVE TECNOLOGIE

Direttore: Michele Di Francesco (Scuola Universitaria Superiore IUSS, Pavia)

Samuele Sartori (Università di Messina)

Morfologia e incorporazione nelle motion-tracking technologies

Sofia Pirandello (Università di Milano / Shanghai Jiao Tong University)

Immagini-azione. L’operatività radicale delle immagini in realtà aumentata

 

Ore 16-17.30

ETICA E POLITICA NEL PENSIERO MEDIEVALE

Direttrice: Alessandra Beccarisi (Università del Salento)

Giuseppe Donnarumma (Università di Salerno)

La nozione di bonum in Teodorico di Freiberg

Lorenzo Cozzi (Fondazione San Carlo, Modena)

Storia e profezia nel Commento all’Apocalisse di Nicola di Lyra

 

Ore 16-18

IL PROBLEMA DELLA CONOSCENZA IN ETÀ MODERNA

Direttrice: Antonella Del Prete (Università della Tuscia)

Mattia Galati (Università del Salento / Sorbonne Université, Paris)

La critica di Gassendi al cogito cartesiano

Fiorenza Manzo (Università di Milano)

Leibniz: fisica ed etica dell’individuo e dell’insieme

Eleonora Alfano (Università Roma Tor Vergata / Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne)

Il Vero sistema della natura secondo Dom Deschamps: una (me)ontologia materialista nel XVIII secolo

 

Ore 17.30-19

TEOLOGIA E ONTOLOGIA NEL PENSIERO DELLA TARDA ANTICHITÀ

Direttore: Marco Zambon (Università di Padova)

Mattia Antonio Agostinone (Università Roma Tre / Università Roma Tor Vergata)

Dall’esperienza comunitaria di Dio al Dio-amore. Lo sviluppo della speculazione trinitaria di Agostino dai Dialoghi al De Trinitate

Tommaso Manzon (Università di Trento)

Gli strumenti dell’artigiano: la “logica calcedoniana” e l’“ontologia ipostatica” della Dialettica di Giovanni Damasceno

 

Ore 18-19.30

ALLE ORIGINI DELLA FILOSOFIA POLITICA MODERNA

Direttore: Mauro Simonazzi (Università di Milano)

Andrea Clemente (Università di Perugia)

Una mera questione di traduzione? Mandeville e self-liking fra auto-gradimento e amor proprio

Gabriele Pulvirenti (Università di Trento)

Appunti per una storia del concetto di “convenienza” in età moderna


 

 

 

Giovedì 9 settembre 2021

 

Ore 9-11

LOGICA E CONOSCENZA NELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Direttore: Luca Bianchi (Università di Milano)

Matteo Maserati (Università di Salerno)

Applicazioni teologiche ed epistemiche dell’asimmetricalismo della negazione in Duns Scoto

Roberto Zambiasi (Università di Torino / École Pratique des Hautes Études, Paris)

«Qui tollit operationem, tollit essentiam». Un argomento averroista nel commento al De sensu et sensato di Giovanni di Jandun

 

Ore 9-11

FILOSOFIA DEL LINGUAGGIO: TEMI E QUESTIONI

Direttore: Alberto Voltolini (Università di Torino)

Edoardo Vaccargiu (Università di Genova)

La pragmatica è un modulo mentale?

Giuliano Rosella (Università di Torino)

Expanding Causal Modelling Semantics

 

Ore 11-13

FILOSOFIA CRITICA E DIALETTICA

Direttore: Sandro Gorgone (Università di Messina)

Chiara Angela De Cosmo (Fondazione San Carlo, Modena / École des Hautes Études en Sciences Sociales, Paris)

Tra la rovina e la traccia: un modello di dialettica orientata

Guido Bianchini (Università di Bari)

Derrida e l’ebraicità della lingua. Sulle tracce di un’eredità problematica

Alessandra Bocchetti (Università “Federico II” di Napoli)

Fenomenologia dell’immaginazione

 

Ore 11-13

TEORIE DELL’AZIONE

Direttrice: Carla Bagnoli (Università di Modena e Reggio Emilia)

Antonio Ianniello (Università di Roma “La Sapienza”)

Enattivismo: stili di accesso al mondo

Lorenzo Testa (Università di Pavia)

Il biasimo morale come rafforzamento delle norme morali

Francesco Fotia (Università della Calabria)

Compatibilismo e responsabilità morale: proposte e problemi


 

 

 

Ore 15-17

ETICA E ANTROPOLOGIA NELLA FILOSOFIA DEL NOVECENTO

Direttore: Giuseppe D’Anna (Università Cattolica di Milano)

Andrea Sain (Università di Trieste)

«Die Schichtung des Menschenwesens»: l’ontologia di Nicolai Hartmann

Flavio Orecchio (Università di Roma “La Sapienza”)

Karl Löwith e il problema etico: una proposta interpretativa

Giovanni Di Vita (Università di Palermo)

Evoluzione e normatività. La proposta di Ernst Tugendhat: un confronto con alcuni contributi della psicologia evoluzionistica

 

Ore 15-17

LA FILOSOFIA TEDESCA TRA XVIII E XIX SECOLO

Direttore: Marco Ivaldo (Università “Federico II” di Napoli)

Federico Rampinini (Università Roma Tre / Università Roma Tor Vergata)

Per una nuova lettura del § 9 della Critica della facoltà di giudizio di Kant: il principio del giudizio di gusto fra epistemologia ed etica

Silvestre Gristina (Università di Padova)

Per Fichte, oltre Fichte. Un percorso “giovane hegeliano” dalla filosofia trascendentale alla filosofia della praxis

Ludovica Neri (Università di Bologna / Ludwig-Maximilians-Universität München)

Scienza della ragione ed esperienza della natura. Sull’Esposizione del processo della natura (1843/44) di F.W.J. Schelling

 

Ore 17-19

FILOSOFIA E SOCIETÀ NEL PENSIERO CONTEMPORANEO

Direttrice: Annalisa Caputo (Università di Bari)

Elena Fusar Poli (Università di Milano)

L’attualità del pensiero di Ivan Illich: teorie e pratiche di descolarizzazione a Oaxaca de Juárez

Flora Geerts (Università di Torino)

Comunità estetica kantiana e comunicazione interculturale

Caterina Sofia Mastella Allegrini (Università Vita-Salute San Raffaele, Milano)

Il concetto polimorfico del classico e il suo utilizzo nei sistemi filosofici

 

Ore 17-19

FILOSOFIE DELLA VITA NEL PENSIERO TEDESCO

Direttore: Stefano Poggi (Università di Firenze)

Giulia Miglietta (Università del Salento / Universität zu Köln)

Arthur Schopenhauer e la mistica tedesca

Federica Miggiano (Università del Salento / Sorbonne Université)

La psicofisiologia di Friedrich Nietzsche. Morfologia e teoria evolutiva della volontà di potenza

Beatrice Beccari (Università di Ferrara / Pontifícia Universidade Católica do Paraná)

Wittgenstein e Schopenhauer: tra eco e influenza

 




Aggiunto il 06/09/2021 16:54 da Paola Ferrari

Disciplina: Altro

Autore: Paola Ferrari



Condividi