Contact Google Plus Facebook

Promuovi i tuoi libri

Libri in evidenza

LIBRI
Votazione media: 0/10

L'abero trascendentale

alberotrascendentale16095853452.jpg

C’è un’opinione molto diffusa secondo la quale la questione “ambientale” è un problema prettamente economico, politico-educativo e tecnico-scientifico. Nel romanzo L’albero trascendentale questa convinzione viene ribaltata: la questione ambientale è innanzitutto un problema filosofico, forse il problema filosofico per eccellenza sulla “natura umana”. Tale prospettiva cambia in modo radicale lo status disciplinare dell’ecologia, che da semplice “scienza ambientale” diviene anche “filosofia ambientale” e cioè “ecosofia”.
Soltanto l’ecosofia può sciogliere alcuni nodi teoretici che hanno caratterizzato l’intera storia dell’umanità e soprattutto del pensiero occidentale. Uno molto importante tra questi sottolinea con forza che tutto lo sviluppo storico dell’uomo sul pianeta è in fondo uno sviluppo “ego-logico”; mentre un altro, altrettanto importante, evidenzia la sistematizzazione filosofica di un simile sviluppo attraverso la filosofia trascendentale del grande pensatore tedesco I. Kant.
La filosofia di Kant è, per dirla in parole semplici ma non semplicistiche, ciò che ha scolpito in modo chiaro e netto la mentalità “ego-logica” della civiltà occidentale. La grandezza ineguagliabile della sua filosofia sta proprio nell’aver indicato con estrema precisione quanto segue: la natura attorno a noi non è altro che l’oggetto della “rappresentazione trascendentale” di un soggetto.
Ecco, se vogliamo ancora avere un futuro in questo mondo, se è ancora possibile trovare una soluzione alla scandalosa distruzione dell’ambiente, bisogna oggi abbandonare la mentalità “ego-logica” e instaurare una autentica mentalità “eco-logica”. Non più soggetti che si rappresentano e sfruttano una natura-oggetto attorno a loro, bensì esseri armonicamente viventi in mezzo a una sterminata varietà di cose altrettanto vive e dotate di anima.

Aggiunto il 02/01/2021 12:02 da Giuseppe Randone

Disciplina: Filosofia contemporanea

Pagine: 327

Edizione: 2018

Scritto da: Giuseppe Randone

Lingua: Italiano

Costo: 15,60 €

Casa editrice: Auto-pubblicazione

ISBN: 978-1718129368



Condividi